Home » Catalogo Giulio Perrone Editore » L’Antropocene inconscio

Dai un’occhiata anche…

  • Luoghi amati

    Luoghi amati

    16,00

  • Leonora Carrington

    Leonora Carrington

    15,00

  • Patriarcato for dummies-copertina

    Patriarcato for dummies

    18,00

  • Affari di libri

    Affari di libri

    18,00

L’Antropocene inconscio

19,00

Ottobre 2022

220 pagine

Categories: , SKU: 9788860046734

Descrizione

Immaginiamo il mondo dopo di noi, il mondo che ha superato il punto di non ritorno, dopo che la desertificazione, le estinzioni di massa, le inondazioni e le grandi inondazioni hanno cambiato per sempre il volto del pianeta, distruggendo l’uomo e il suo sviluppo; se riuscissimo a immaginare questo mondo del futuro, potremmo allora chiederci quali sono le testimonianze che abbiamo lasciato, noi uomini contemporanei dell’Antropocene: quali storie hanno dipinto la crisi ambientale, sociale e mondiale in atto? Quali storie più di tutte hanno esorcizzato e rappresentato le perturbazioni e le stranezze del nostro tempo? È vero che soltanto la fantascienza, la cli-fi e e la fiction di genere si sono occupate del disastro climatico, o forse, al contrario, ogni opera di fiction ne è impregnata, anche quando non è direttamente e apertamente collegata a questi temi? Mark Bould cerca di rispondere a tali domande studiando una vasta gamma di film, fumetti, romanzi e serie TV che fanno risalire a galla sentimenti, ansie e preoccupazioni che, appare chiaro, sono ormai diventati inconsci, un perturbante, un perturbante che non siamo in grado di elaborare, e per questo rimuoviamo trasformandolo in storie. Dimostrando, infine, che non solo l’Antropocene e la catastrofe climatica riguardano il capitalismo, il patriarcato, la violenza e la mercificazione, ma anche che, in fondo, qualsiasi cosa raccontiamo oggi parla di disastro climatico.

Scarica il primo capitolo

Autore

Mark Bould

Si occupa di cinema e letteratura presso l’UWE Bristol. È autore di studi sulla teoria del cinema e ha vinto il Pilgrim Lifetime Achievement Award della Science Fiction Research Association per i contributi critici allo studio della fantascienza e del fantasy (2016) e l’International Association for the Fantastic in the Arts Distinguished Scholarship Award (2019). Ha scritto, tra gli altri, per il «Big Echo», il «Boston Review» e il «Los Angeles Review of Books».

Rassegna Stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’Antropocene inconscio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prodotti Correlati

  • Luoghi amati

    16,00

  • Leonora Carrington

    15,00

  • Patriarcato for dummies

    18,00

  • Affari di libri

    18,00

Torna in cima