Dai un’occhiata anche…

  • Ardesia

    Ardesia

    16,00

  • Anima con radici

    Anima con radici

    16,00

  • Con carta e inchiostro

    Con carta e inchiostro

    25,00

  • L'essenziale

    L’essenziale

    20,00

Deliri pagani

16,00

Giugno 2022

70 pagine

Categories: SKU: 9788867707812

Descrizione

Dio è morto, ma gli Dei del mondo antico sono ancora presenti e manifesti nei versi di questa raccolta, che evoca una dimensione panteistica in cui demoni e divinità reclamano venerazione. Il Sole è ora la pupilla dell’immenso occhio che ci scruta inorridito e la Luna lo spiraglio dal quale siamo tutti osservati nella nostra fragile mortalità. Deliri pagani è un viaggio tra mito e modernità, un rituale in divenire per celebrare il collasso dei confini che separano il conscio dall’inconscio, la realtà dal sogno, l’estasi dalla follia, la genesi dall’apocalisse. Perseguendo l’ancestrale promessa di abbracciare tutto l’ineffabile, Giancarlo Soriano intona un canto delirante e catartico, che fonde il tono epico alla materia contemporanea ed esplora le possibilità della parola sacra, insieme salvifica e terribile.

Scarica il primo capitolo

Autore

Giancarlo Soriano nasce a Bolzano nel 1993. Dopo la laurea in Lettere moderne con una tesi sulla poesia contemporanea, si trasferisce a Milano per studiare Editoria, culture della comunicazione e della moda. Con il racconto Un bel caso di medianità vince la borsa di studio della Scuola Belleville per frequentare il laboratorio di scrittura “Storie mostruose”. Deliri pagani è la sua prima raccolta poetica.

Rassegna Stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Deliri pagani”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prodotti Correlati

  • Ardesia

    16,00

  • Anima con radici

    16,00

  • Con carta e inchiostro

    25,00

  • L’essenziale

    20,00

Iscriviti alla Newsletter

Scopri in anteprima le prossime uscite, gli eventi da non perdere,
sconti e promozioni in corso e interviste esclusive

Clicca qui per iscriverti adesso!
Torna in cima