Home » Catalogo Giulio Perrone Editore » Il poco che rimane

Dai un’occhiata anche…

  • Capitale criminale

    Capitale criminale

    19,00

  • Come fiori selvatici

    Come fiori selvatici

    16,00

  • Il mare

    Il mare

    23,00

  • Bolle di tsunami

    Bolle di tsunami

    17,00

Il poco che rimane

15,00

Maggio 2022

76 pagine

Categories: SKU: 9788867707638

Descrizione

Il racconto di una relazione che procede tramite ricordi, promesse, rimpianti; parole mai dette o semplici frammenti di vita raccolti
come bigliettini d’amore mai scambiati ma conservati con cura e gelosia. Talvolta attimi preziosi vissuti insieme, rubati alla frenetica
quotidianità di una giornata come tante a Milano, più spesso momenti di intimità fatti di immagini e sensazioni dilatate nel tempo
e scolpite nella memoria. Accanto a questa lettera d’amore, gli echi di un’infanzia fatta di piccole gioie si mescolano alle meditazioni su una religiosità vissuta profondamente ma ormai in conflitto con se stessa e con le contraddizioni di un’epoca in cui anche il concetto stesso di Dio assume significati diversi a seconda di chi guarda e di dove si posa lo sguardo. Roberto Bernasconi sgrana versi come le perle di un rosario, cantando in poesia le speranze, l’amore, la disperazione e la felicità, universali nel tempo e profondamente umane.

Scarica il primo capitolo

Autore

Roberto Bernasconi nasce a Como il 9 giugno 1995. Studia Lettere classiche presso l’Università Cattolica di Milano. Collabora con il sito di
racconti e buoni interessi «Il Raccoglitore». Ha pubblicato un suo componimento nell’antologia poetica Dalla stessa parte: uomini contro la violenza sulle donne (La Vita Felice Edizioni, 2021).

Rassegna Stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il poco che rimane”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prodotti Correlati

  • Capitale criminale

    19,00

  • Come fiori selvatici

    16,00

  • Il mare

    23,00

  • Bolle di tsunami

    17,00

Torna in cima