Dai un’occhiata anche…

  • Senza cura alcuna

    20,00

  • La colpa di nessuno

    20,00

  • Questo male chiamato vivere

    16,00

  • L’orribile gioco

    16,00

I modi finiti

20,00

Marta Fanello

ISBN: 979-12-5579-070-9

Pagine: 276

Marzo 2024

Categories: SKU: 9791255790709

Descrizione

Un enigma fatto di menzogne, ossessioni e paure.

Nell’agosto del 2007 il piccolo Giona, di appena quattro anni, scompare durante un picnic in una località senza nome, ma dai punti di riferimento nitidi. Dodici anni dopo, lettere anonime e inequivocabili riportano a galla una vicenda che appariva ormai conclusa, minando gli equilibri di un microcosmo consolidato. La verità su Giona è così riverberata in un alternarsi di punti di vista dalle voci di coloro che, consapevoli o meno, sono coinvolti nel mistero della sua scomparsa. Una storia che parte dagli anni Ottanta e attraversa l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta dei protagonisti, in una catena di colpe e omissioni, con la forza di un realismo in cui superstizione e soprannaturale trovano posto, ma dove la relazione tra gli eventi è sempre dominata dal libero arbitrio. Un mistero che appare come un gioco enigmistico. Una sciarada in cui solo la corretta concatenazione tra gli elementi condurrà all’inaspettata, spiazzante soluzione.

 

Scarica il primo capitolo

Autore

Classe 1982, è cresciuta in Calabria per poi trasferirsi a Bologna, dove si è laureata in Lettere, e in seguito a Tours (Francia) e Leicester (Regno Unito), dove ha conseguito un dottorato in Storia antica. 

Attualmente vive e lavora a Vibo Valentia. 

Fin da giovanissima si è cimentata con la stesura di racconti e romanzi, risultando finalista al premio Jacques Prévert 2006 con la raccolta Storie di oggetti inanimati (Montedit), e aggiudicandosi il primo premio al concorso internazionale Naviglio Martesana 2008 con il racconto L’eclissi e il dirupo. Per Giulio Perrone Editore alcuni suoi racconti sono apparsi nelle raccolte Estate in cento parole e Mai una tregua (L’Erudita), e ha collaborato alle antologie Pensieri di carta e Disavventure amorose (Affiori)

I modi finiti è il suo primo romanzo.

 

Rassegna Stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I modi finiti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prodotti Correlati

  • Senza cura alcuna

    20,00

  • La colpa di nessuno

    20,00

  • Questo male chiamato vivere

    16,00

  • L’orribile gioco

    16,00

Torna in cima