Laboratorio di Traduzione Editoriale francese-italiano

LABORATORIO DI TRADUZIONE EDITORIALEA cura di Angelo Molica Franco, giornalista, scrittore e traduttore letterario.

“Tradurre è capire” come scrive George Steiner in Dopo Babele. Questa sola definizione rende chiaro come l’approccio del laboratorio di traduzione dal francese sarà molto pratico. 

Il laboratorio si comporrà di due fasi di lavoro in aula e di una fase di revisione successiva alle ore in classe: in un primo momento i partecipanti verranno introdotti al contesto storico-culturale di genesi dell’opera scelta e alla poetica dell’autore e, attraverso un lavoro di lettura profonda, saranno avviati alle tecniche di riconoscimento e di ascolto di quella che è definita la “voce del testo”. 

Supereremo – metodologicamente e concettualmente – la spaccatura tra sourcier e cibliste,dunque tra traduzione fedele (che cioè guarda molto al testo di partenza, alla lingua di partenza) e traduzione meno fedele (che guarda cioè al lettore al testo e alla lingua d’arrivo). E approderemo al concetto di lealtà, più liquido. Un traduttore è leale quando, non interrompendo mai quel lungo filo di rispetto che lega dalla prima all’ultima il testo di partenza – con il suo stile e le sue particolarità –, riesce a restituire al lettore italiano quello stesso filo, quello stesso stile, quelle stesse particolarità. 

Ma sarà soprattutto lavorando insieme alla traduzione dell’opera, mettendo in rilievo la differenza tra un approccio addomesticante e uno straniante, che scopriremo il ruolo etico della traduzione e le tendenze deformanti del traduttore, con riferimento in particolare ai saggi sulla traduzione di F. Schleiermacher L. Venuti, P. Ricoeur, A. Berman e F. Cavagnoli. Infine, il workshop verrà ultimato da una fase di revisione del lavoro svolto in classe, finalizzata alla pubblicazione della traduzione dell’opera.


A fine corso i lavori tradotti dai partecipanti verranno raccolti all’interno di un ebook e pubblicati dalla Giulio Perrone Editore nel corso del 2021.

Requisiti

Il requisito minimo per la partecipazione al corso è la conoscenza della lingua francese di livello B2.

Date e Programma

Tutte le lezioni si svolgeranno online di sabato dalle ore 14.00 alle ore 17.00 nelle seguenti date:

  • 10 Aprile
  • 24 Aprile ore
  • 8 Maggio ore
  • 22 Maggio ore
  • 5 Giugno ore
  • 19 Giugno 

Biografia

Angelo Molica Franco è giornalista, scrittore e traduttore letterario. Tra gli autori da lui tradotti: Colette, Marguerite Duras, Georges Perec, Laurent Mauvignier, F.H. Désérable, Philippe Jaenada. Nel 2014 ha vinto il Premio Nini Agosti Castellani per la traduzione; nel 2015 è stato finalista al Premio Stendhal. Collabora, come giornalista, con “il venerdì di Repubblica” e “Il Fatto Quotidiano”. È autore del reportage letterario A Parigi con Colette.

Qui ho raccontato la mia traduzione di L’attentato di Sarajevo, Georges Perec (nottetempo, 2019): https://lanotadeltraduttore.it/it/articoli/la-nota-del-traduttore/romanzo/l-attentato-di-sarajevo

Info e iscrizioni

Per iscriversi mandare una mail a: corsi@giulioperroneditore.com

Scadenza iscrizioni:  2021

Costo: 450 euro. Verrà previsto uno sconto 10% studenti universitari e dottorandi.

Il corso viene realizzato in collaborazione con l’Associazione culturale AMUNÌ.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile sul nostro sito.