Serratura sommersa

Collana:

pp. 70

Formato 12x18

ISBN: 978-88-6004-412-9

Poesia

10,00 €

La levigatura di Angelo Parisi si pone nel bivio del respiro. Non solo per la profonda concessione linguistica che egli mette in atto in questa silloge, quanto piuttosto per una penetrazione lirica che non indugia al gioco linguistico bensì diventa geografia grammaticale di un’anima.
L’associazione lessicale dei suoi versi, che possiedono la precisione degli sketch della mente, assomiglia a una recitazione illimitata, che pur intravedendo un debito di formazione e di paternità con la poesia frazionata di avanguardia di Sanguineti, il lavorio inciso di Andrea Zanzotto e le vertiginose espressioni care a Pasquale Panella, procede con una linearità propria e originale.

Andrea Galgano

L’autore

Angelo Parisi è nato in Basilicata, a Potenza nel 1978. Laureato in Lettere Moderne, insegna Italiano e Storia. Ha vinto vari premi nazionali di poesia e prosa. Ha pubblicato per la Giulio Perrone Editore la silloge Versipelle, contenuta nella raccolta poetica Trame di versi, antologia poetica a cinque voci e la silloge Banana Spleen, contenuta nella raccolta poetica Materia Prima. Ha pubblicato anche la raccolta di racconti Nero. 24 rintocchi a mezzanotte.


Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile sul nostro sito.