Il manuale del perfetto traditore

Collana:

pp. 150

Formato 13x20

ISBN: 978-88-6004-336-8

10,00 €

La monogamia globale è ormai rimasta una prerogativa esclusiva del corvo imperiale che è, tuttavia, una specie in via di estinzione. L’indole dell’uomo, infatti, è più vicina a quella del fagiano, uccello poligamo per eccellenza che, da recenti studi, pare sia sessualmente più attivo e instabile persino del berluscosauro, la specie più bassa di dinosauro mai esistita, vissuta nel nanozoico, e dedita all’accoppiamento almeno tre volte al giorno, prima e dopo i pasti”.

 

Questo manuale viene in soccorso a quanti ambiscono a capire i meccanismi e le modalità per divenire un perfetto traditore. Con tanto di istruzioni per potersi poi dire, a buon titolo, un traditore doc e trasformare ogni tradimento in un “delitto perfetto”, in cui siano stati prontamente e ineccepibilmente ripuliti scena del crimine, arma del delitto e corpo del reato. Una sorta di autoregolamentazione alla quale sarebbe opportuno si attenesse chi aspira a diventare un perfetto traditore. Gianni Puca stila un vero e proprio prontuario, con tanto di dissertazioni sociologiche e analisi storiche e sessual-politiche, fino a farci comprendere che avere un amante non è soltanto una breve parentesi dei sensi ma una vera e propria filosofia di vita.

L’autore

Gianni Puca è nato a nord di Napoli e a sud di Caserta nel 1973. Per grazia di Dio scoppia ancora di salute. Avvocato matrimonialista e praticante commediografo. Cattolico, osservante di quasi tutti i comandamenti, sebbene a domicilio. Etero praticante. Politicamente disorientato. Incensurato.


Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile sul nostro sito.