Mio padre fa la donna delle pulizie

Collana:

pp. 118

Formato 13x20

ISBN: 978-88-6004-178-4

Romanzo

10,00 €

Questa cronaca socio-familiare, allo stesso tempo tenera e impertinente, è un vero successo.
Marie Claire

Il libro è veloce, commovente e bizzarro. Si legge tutto d’un fiato e se ne esce frastornati.
Paris Match

 

Dopo il clamoroso successo in Francia di Confidenze ad Allah, il nuovo poetico e divertente romanzo che conferma il talento di Saphia Azzeddine.
Polo, 14 anni, una madre disabile e un po’ assente fissata con le telenovelas, una sorella il cui unico pensiero sono i concorsi di bellezza e Priscilla, l’amica dei quartieri alti di cui è segretamente innamorato. E un padre affettuoso, ma atipico, di cui non può che vergognarsi. Per le battute fiacche, per i troppi che nella stessa frase. E perché fa la “donna” delle pulizie. Polo spesso, dopo la scuola, lo raggiunge per dargli una mano, perché così tornano a casa prima. E anche perché è suo padre. E tra un colpo di straccio e un giro di aspirapolvere, nella biblioteca del quartiere, cerca un riscatto nei libri. O meglio, nelle parole. Ne impara di nuove, si appunta quelle arroganti, sdegnose, trascendenti, “quelle che possono farti fare la peggior figuraccia della tua vita se non ne conosci il significato. Quelle che si permettono di avere tre consonanti di fila, come astruso. O addirittura quattro, come instradare”. Ma non c’è tempo per guardare, Polo è lì per pulire la biblioteca comunale e non per leggerla. Ma le parole restano e saranno la breccia per espugnare Priscilla che, chissà, forse un giorno potrebbe anche accorgersi di lui.

L’autrice

Saphia Azzeddine è nata ad Agadir, in Marocco, ed è emigrata in Francia con la famiglia all’età di nove anni. Dopo aver lavorato a Ginevra nel settore delle pietre preziose, decide di trasferirsi a Parigi. Esordisce nel 2008 con il romanzo Confidences à Allah che riscuote subito un notevole successo e diviene uno spettacolo teatrale. Mio padre fa la donna delle pulizie, suo secondo romanzo, è uscito in Francia nel 2009; nel 2011 è stato adattato per il cinema.

Rassegna Stampa

Marieclaire.it (intervista)

Simona Verrazzo, Ilfoglio.it

Cristiana Saporito, Flaneri.it

David Frati, Mangialibri.com

Lankelot.eu


Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile sul nostro sito.