Roberto Baggio.

Divin Codino

Collana:

Maggio 2018

ISBN: 978-88-6004-465-5

Tag: , , ,

13,00 €

Quando alle 16.45 di una soleggiata domenica di maggio il quarto uomo solleva il tabellone luminoso tutto lo stadio San Siro in Milano si alza in piedi. Non è una standing ovation, è un inchino. Un omaggio, un lungo abbraccio. È un ricordo. Applaudono e piangono, questi folli innamorati del pallone. Il numero 10 se va, e questa volta è per sempre. Lui, capelli bianchi, basette rasate e fascia da capitano blu rigorosamente sul braccio sinistro, capisce che è giunto il momento. Si avvicina a Maldini, che gli ha negato , all’ultima esibizione. Accenna un saluto, manda un bacio con la mano destra a Mattia e Valentina che hanno gli occhi lucidi in tribuna.

Questa è una storia di amore e resurrezione, di lotta, passione, di rivincita. Questa è la storia di un ragazzino prodigio, con 220 punti interni di sutura e un menisco perforato a 17 anni. Questa è la storia di chi davano tutti per spacciato, e si è ritrovato con un Pallone d’Oro tra le mani. Questa è la storia di scontri, tafferugli, incendi in nome di un calciatore. È la storia di un’estate italiana, di piazze e di feste, di bandiere e di vespe, di monaci e di cacciatori. Questa è la storia dell’uomo che non ha nemici. Questa è la storia di una generazione. Questa è la storia di un campione. Questa è la storia di Roberto Baggio.

 

Raffaele Nappi

Scrive per Il Fatto Quotidiano e il Messaggero. Ama il calcio di strada. Non crede alle redazioni, anche se sognano di lavorarci prima che scompaiano del tutto.


Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile sul nostro sito.